Sapori d'Italia

Zampone Modena igp

Le sue origini risalgono al 1511, quando le truppe papali assediavano Mirandola, in provincia di Modena. Uno dei cuochi di Pico della Mirandola propose di macellare i suini e inserire la carne più magra in un involucro formato dalla pelle delle loro zampe per salvarla e cucinarla in un secondo momento. Alla miscela di carni si aggiunge sale, pepe, vino e aromi (noce moscata, cannella, chiodi di garofano ed erbe aromatiche). Il sapore è pieno, ricco e tipico.

Scopri il gusto che unisce l'Italia: Emilia-Romagna