Cammini d'Italia

Cammini-d-Italia.jpg

Cammini della Lombardia

“Viaggio Italiano” è l’invito a scoprire l’Italia con lentezza attraverso le antiche vie battute dalla storia e percorse da santi, un’esperienza che consente di comprendere meglio i luoghi attraversati ma anche di relazionarsi con le comunità che li abitano.

Via Carolingia

Il cammino ha una lunghezza di 1277,80 km da Campione (al confine con la Svizzera) alla Città del Vaticano per 185 comuni, 20 province, 5 regioni, tre stati nazionali (CH, I, SCV) attraversa in Italia sei regioni: Lombardia, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio. Dal punto di vista geomorfologico il cammino nel tratto mantovano parte dalle colline moreniche del Garda, all’altezza di Castiglione delle Stiviere sino alla Riserva Naturale delle Valli del Mincio sino a Mantova. Dalla Città Patrimonio Mondiale Unesco, si prosegue seguendo il corso del Mincio sino a Governolo, dove il fiume confluisce nel Po. Il tracciato prosegue in destra Po sino a Rocca di Stellata in territorio ferrarese, toccando luoghi e paesaggi fortemente emblematici, inseriti nel progetto MaB UNESCO Po Grande. La Via è percorribile in tutte le stagioni.