Borghi d'Italia

1051-Valbrevenna.jpg

Valbrevenna (GE) Liguria

Valbrevenna

Borgo dell’Appennino situato nell’omonima valle dell’alto bacino del torrente Scrivia, comprende piccoli nuclei sparsi d’impianto medievale. Le originarie attività legate al pascolo e all’agricoltura sono testimoniate dai molti mulini che producevano farine di castagne, fave e piselli. I piccoli borghi furono feudi degli Spinola e dei Fieschi che vi edificarono strategici castelli tra cui il Castello di Senarega, più volte restaurato. Sempre nella frazione di Senarega sono di rilievo il ponte medievale e la chiesa dell’Assunta con massiccio campanile barocco, ricostruita nel 1650 su un precedente edificio del 1248. A Frassinello è presente un vecchio palazzetto di caccia della famiglia Fieschi. Da segnalare, infine, il Santuario della Madonna dell’Acqua presso la frazione di Molino Vecchio e la pregevole Cappella di San Giacomo, nella frazione di Mareta, eretta nel 1573, che presenta nella volta a botte notevoli cicli di affreschi databili al 1576. Il suddetto borgo fa anche parte del Parco Naturale Regionale dell'Antola: una delle zone più incantevoli dell'Appennino e dell'entroterra ligure, grazie al panorama straordinario dei 1600 m del Monte Antola e alle attività del vicino lago del Brugneto.

Associazioni

borghi autentici italiani

Visita il borgo