Borghi d'Italia

0376-Servigliano.jpg

Servigliano (FM) Marche

Servigliano

La storia del borgo di Servigliano, quando viene raccontata, ha due grandi momenti che ne segnano inevitabilmente il corso. Il primo avviene nel 1771, quando il paese franò completamente e venne ricostruito da Papa Clemente XIV: da quel momento fino al 1863, con l’unità d’Italia, cambiò nome in Castel Clementino. Il secondo risale invece al 1915, quando venne costruito un enorme campo di prigionia, che condizionerà fino al 1955 la storia del paese. Oggi, fortunatamente, la storia passata che si ripete è solamente nella rievocazione che, durante la settimana di Ferragosto, ricorda la donazione da parte dell’Abate di Farfa, alla comunità di Servigliano, della Piana di San Gualtiero, avvenuta nel 1450 e la ricorda con rievocazioni, balli, giochi e divertimento.

Associazioni

borghi più belli d'italia

Visita il borgo