Borghi d'Italia

1084-Sen-Jan-di-Fassa.jpg

San Giovanni di Fassa (TN) Trentino-Alto Adige

San Giovanni di Fassa

Vigo di Fassa è un incantevole borgo ladino, posto su un ampio e soleggiato terrazzamento, ricco di storia e di attrattive culturali. Per secoli capoluogo religioso e amministrativo della Val di Fassa, a metà via tra Moena e Canazei, fu uno dei primi centri turistici della valle. Da Vigo si raggiungono facilmente tutte le celebri vette delle Dolomiti, dai Monzoni ai gruppi del Catinaccio, Latemar, Sella e della Marmolada. La Pieve di San Giovanni ed il santuario gotico di Santa Giuliana sono i simboli del paese. La Pieve era considerata la chiesa madre della Valle, con il suo ardito campanile alto 67 m e rivestito di scandole di larice dalle tonalità rossicce. Poco distante da essa si trova il Museo Mineralogico Monzoni, che ospita la più completa collezione di minerali dolomitici emersi dal mare 250 ml di anni fa. Il santuario di Santa Giuliana, la cui esistenza è documentata fin dal 1237, è uno dei più antichi della valle e sorge su un luogo di culto preistorico, il castelliere del Ciaslìr. Sottostante la chiesa, è possibile visitare il Cimitero di Guerra che raccoglie le salme di 663 caduti del Primo Conflitto Mondiale, provenienti da diversi paesi allora appartenenti all’Impero Austroungarico. Nel borgo, è presente anche il Museo Ladino di Fassa, lo “scrigno della memoria” che raccoglie le collezioni etnografiche dell’Istitut Cultural Ladin.

Associazioni

borghi più belli d'italia

Visita il borgo