Borghi d'Italia

0801-Fossato-di-Vico.jpg

Fossato di Vico (PG) Umbria

Fossato di Vico

Nel bellissimo contesto del Parco Regionale del Monte Cucco sorge Fossato di Vico. Il paese è diviso in due, una pianeggiante lungo la strada statale Flaminia, una arroccata sulla collina. È quest’ultima, Fossato Alto, che meglio racconta il passato medievale: il Palazzo comunale, la Torre dell’Orologio, la Torre merlata sovrastante la porta d’ingresso e gli antichi edifici di culto. Ma il simbolo di questo passato sono le “Rughe”: ci si lascia incantare dalle atmosfere che ancora si respirano in questa via coperta con volte in pietra a tutto sesto, un raro esempio di architettura duecentesca nata per difendere il castello, che con astuzia risolveva tutti i problemi della viabilità e della difesa lungo il perimetro interno della cinta muraria. Bisogna percorrerle, per sentirne la magia. Lasciare che la fantasia riviva i secoli passati, per sentirsi parte di un mondo perduto che però ha lasciato qui i suoi racconti più affascinanti.

Associazioni

borghi autentici italiani

Visita il borgo