Borghi d'Italia

1023-Firmo.jpg

Firmo (CS) Calabria

Firmo

Firmo si trova disposta sull’armonico sviluppo di colline che guardano sulla pianura di Sibari, con, a protezione, il maestoso Pollino e la fresca vallata del fiume Tiro. Ripopolato dai profughi albanesi nella seconda metà del XV secolo che dovettero abbandonare il proprio Paese a causa delle persecuzioni turche, oggi il borgo è un centro delle comunità d’etnia albanese della Calabria, che mantiene lingua, rito religioso, cultura, usi e costumi degli antenati. Il piccolo borgo è caratterizzato da una zona centrale dominante del paese dove ha sede l’antico Convento dei Domenicani (ka këllogjeri, ossia letteralmente “dal monaco”), punto di riferimento storico per la valorizzazione delle tradizioni della civiltà contadina e della cultura degli arbëreshë. Firmo offre una grande varietà di motivi per visitarla: la parrocchiale di santa Maria Assunta in Cielo, edificata intorno al XIX secolo; la Grancia del Convento dei Domenicani costruita alla fine del XV secolo dai Padri Domenicani di Altomonte, recentemente restaurata; il Palazzo Giuseppe Martino; la Piazza Giorgio Castriota Scanderbeg.

Associazioni

borghi autentici italiani

Visita il borgo