Borghi d'Italia

0112-Castellabate.jpg

Castellabate (SA) Campania

Castellabate

La storia di Castellabate si intreccia con il mare e con il mito delle sirene: la leggenda racconta che il nome della sua frazione Licosa derivi proprio da Leucosia, una delle sirene che Ulisse incontrò nel suo viaggio e che qui sarebbe sepolta. Castellabate è un balcone sul mare e il suo abitato sembra riposare sulla collina mentre osserva l’orizzonte. Il centro storico, riconosciuto dall’Unesco “Patrimonio dell’umanità”, è un intreccio medievale di vicoli, slarghi improvvisi, gradinate e case in pietra. Tutto sembra accompagnarci verso l’alto, verso il simbolo del passato del borgo: il suo castello, posto in cima a una leggera salita. Fu l’abate Costabile, il 10 ottobre 1123, a posare la prima pietra di questa fortezza. Da non perdere, inoltre, la particolare costruzione ad archi situata nel porticciolo di Santa Maria, chiamato “porto delle gatte”.

Associazioni

borghi più belli d'italia

Visita il borgo